SSML: Storia e Normativa

SSML: Storia e Normativa

Con il  Decreto Ministeriale n. 38 del 10 gennaio 2002 – Regolamento recante riordino della disciplina delle scuole di cui alla legge 11 ottobre 1986, n. 697, adottato in attuazione dell’articolo 17, comma 96, lettera a), della legge 15 maggio 1997, n. 127 – nascono dalla trasformazione delle preesistenti scuole superiori per interpreti e traduttori le scuole superiori per mediatori linguistici.

Le SSML sono molto ambite perché rilasciano titoli di studio equipollenti a tutti gli effetti di legge ai diplomi di laurea rilasciati dalle università.  I percorsi di laurea delle SSML  hanno durata triennale, corrispondente a 180 crediti formativi universitari.

La Laurea Triennale in Mediazione Linguistica è una delle lauree con una maggiore occupazionalità. Le lingue straniere aiutano ad entrare in contatto con una società globalizzata offrendo maggiore competenza per la comunicazione professionale ed interculturale.

Questo tipo di laurea aggiunge alla competenza interlinguistica anche degli indirizzi di specializzazione dei segmenti professionali che servono a rafforzare, completare ed impreziosire anche quello che è “il progetto formativo professionale”, e consentono di presentarsi al mercato del lavoro con l’approfondita conoscenza di almeno due lingue straniere, oltre all’italiano, ed avendo inoltre conseguito una specializzazione in altri ambiti economico-giuridico e sociale arricchendo il curriculum professionale.

Gli studenti possono accedere alle SSML dopo aver conseguito un diploma di scuola secondaria superiore, che presuppone anche una adeguata preparazione linguistica di base.

Abbiamo intervistato in questi giorni di emergenza derivata da coronavirus l’avv. Consuelo Anania, responsabile nazionale della comunicazione  della SSML “A. Macagno” istituto ad ordinamento universitario tra i primi sia in merito all’autorizzazione ministeriale che in quanto ad eccellenza nel mondo delle SSML.  Realtà che si occupa di formazione universitaria accademica (D.Lgs. n.252 del 30 Settembre 2005) esordendo con la citazione di Michael Jordan “con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati”,  la SSML “A. Macagno” in questi giorni sta cambiando la sua storia. Fare la propria mossa strategica per cambiare quando tutte le cose vanno male è da tutti, farla per cambiare quando tutte le cose vanno bene è geniale.

L’Avv. Anania continua così “La SSML “A. Macagno” istituto ad ordinamento universitario oltre ad aver organizzato e promosso il seminario del “tour della cultura” tenutosi il  21 febbraio u.s. sull’argomento “la metamorfosi sulla comunicazione mafiosa: dalla consegna del silenzio alla camaleontica rappresentazione mediatica (the metamormorphosis of mafia comunication: from silence to the media rapresentation)” tenutosi sulla tesi della dott.ssa Federica Carchidi, ha continuato il suo operato nonostante le misure di prevenzione e il lockdown che ha creato non poche difficoltà, ma nonstante tutto il team della SSML “A. Macagno” ha proseguito la sua attività di formazione progettando e proponendo una serie di open-day in videoconferenza per l’anno accademico 2020-21.

L’open day del 04/05/2020 ha registrato connessioni provenienti da tutto il territorio nazionale, sono state usate le Aule Virtuali dell’Istituto. Durante l’Open-Day sono state divulgate  informazioni utili per comprendere meglio l’ offerta formativa e gli ambiti di laurea che comprendono oltre alla Mediazione Linguistica i seguenti tre ambiti:

  • Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro
  • Diritto del Lavoro e Contrattazione Collettiva Nazionale del Lavoro
  • Professione Forense, Criminologia

Nuovi ambiti sono in fase di studio e saranno implementati per i prossimi anni accademici

  • Mediazione per le Organizzazioni Internazionali e Diplomatiche
  • Mediazione Linguistica per il Management Turistico e Commercio Internazionale
  • Mediazione Linguistica per Marketing e Relazioni Internazionali,

La SSML “A.Macagno” offre inoltre la possibilità di frequetare:

  • 15 corsi di alta formazione e perfezionamento;
  • 6 master e corsi di Italiano per stranieri.

In tema di Erasmus la SSML “A. Macagno” non è seconda a nessuno, in tutti questi anni ha instaurato una serie di rapporti internazionali che la hanno portata a far parte del più importante circuito nazionale che ha stipulato accordi con numerosi Paesi Europei ed Extra Europei per lo svolgimento di periodi di studio da trascorrere, da un minimo di tre mesi fino ad un massimo di nove mesi, presso altre Università Europee. Una collaborazione molto importante è quella oramai consolidata da un forte rapporto di stima ed amicizia con la Camera Italo Tunisina di Commercio e Industria (CTICI) che ha messo a disposizione i suoi partner dell’area del Maghreb (Tunisia, Libia, Algeria e Marocco).

Francesco Murmura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *